Navigazione veloce

Elezioni per il rinnovo del Consiglio d’Istituto

25 novembre 2018 08:00a26 novembre 2018 13:30

Logo PON

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Istituto Comprensivo Statale “Padre Pino Puglisi” già via Aldo Moro
Via Tiziano, 9 – 20090 Buccinasco (Milano)
e-mail: miic8ef00b@istruzione.iticpadrepinopuglisi@gmail.com
PEC: miic8ef00b@pec.istruzione.it

 

Circ. n. 42

Buccinasco, 17/10/2018

A tutto il personale docente ed A.T.A.

Ai genitori degli studenti

 

Oggetto: Elezioni per il rinnovo del Consiglio d’Istituto – Informazioni generali

Si comunica che le elezioni per il rinnovo del CONSIGLIO DI ISTITUTO sono indette nei giorni:

  • DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018 dalle ore 8.00 alle ore 12.00
  • LUNEDI 26 NOVEMBRE 2018 dalle ore 8.00 alle ore 13.30

Si ritiene opportuno riassumere i vari adempimenti, scadenze e modalità. 

CONSIGLIO DI ISTITUTO

  1. Composizione

Il Consiglio d’Istituto nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è composto da:

  • 8 rappresentanti dei genitori degli alunni
  • 8 rappresentanti del personale docente
  • 2 rappresentanti del personale A.T.A.
  • Dirigente Scolastico
  1. Competenze

Il Consiglio d’Istituto delibera su quanto concerne l’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, fatte salve le competenze del Collegio dei Docenti e dei Consigli di classe, di Interclasse e Intersezione. In particolare si occupa di:

  • Approvazione del Programma Annuale e del Conto Consuntivo;
  • adozione dei Regolamenti interni;
  • adattamento del calendario scolastico a specifiche esigenze locali;
  • delibera i criteri per acquisto, rinnovo e conservazione dei sussidi e dei materiali didattici;
  • approvazione Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF)
  • partecipazione dell’Istituto ad attività culturali, sportive e ricreative di particolare interesse educativo;
  • criteri per la programmazione e attuazione delle attività parascolastiche, delle visite guidate e dei viaggi di istruzione;
  • criteri generali per la formazione delle classi e per l’orario delle lezioni;
  • uso dei locali e delle attrezzature da parte di terzi.

Il C.d.I. si pronuncia, inoltre, su ogni altro argomento attribuito alla sua competenza dalle leggi e dai regolamenti in vigore.

  1. Formazione liste

Le liste dei candidati devono essere distinte per ciascuna componente (genitori, docenti, personale A.T.A.).

I candidati sono elencati con l’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita, nonché contrassegnati da numeri arabici progressivi.

Nessun candidato può essere incluso in più liste di una stessa rappresentanza per le elezioni dello stesso Consiglio di Istituto, né può presentarne alcuna.

  1. Requisiti di eleggibilità

L’elettorato attivo e passivo spetta:  

– AI DOCENTI di ruolo, non di ruolo con supplenza annuale in servizio effettivo o assente per qualsiasi motivo, purché non in aspettativa per motivi di famiglia.

– AI NON DOCENTI di ruolo, non di ruolo con supplenza annuale e precisamente:

                               –   responsabile amministrativo
                               –   assistenti amministrativi
                               –   collaboratori scolastici
in servizio effettivo o assente per qualsiasi motivo, purché non in aspettativa per motivi di famiglia.

– AI GENITORI – ad entrambi i genitori e a coloro che ne fanno legalmente le veci,
intendendosi come tali le sole persone fisiche alle quali siano attribuiti, con provvedimento dell’autorità giudiziaria, poteri tutelari ai sensi dell’art. 348 del Codice Civile.

GLI ELETTORI CHE FACCIANO PARTE DI PIU’ COMPONENTI (es. docente e genitore dell’alunno) esercitano l’elettorato attivo e passivo per tutte le componenti a cui partecipano, con l’obbligo di optare per una delle rappresentanze nel caso risultino eletti in rappresentanza di più componenti nello stesso Consiglio di Istituto. 

  1. Presentazione liste

Possono essere presentate più liste per ciascuna componente. Ogni lista può comprendere un numero di candidati fino al doppio del numero di rappresentanti da eleggere per ciascuna delle componenti e pertanto fino a 16 genitori, fino a 16 docenti, fino a 4 A.T.A.

Ciascuna lista deve essere contraddistinta da un numero romano e un motto.

Le liste devono essere presentate da almeno uno dei firmatari alla segreteria della Commissione Elettorale, presso gli uffici di segreteria dell’Istituto in via Tiziano 9, dalle ore 9.00 di lunedì 5/11/2018 alle 12.00 di lunedì 12/11/2018.

Il 12/11/2018 giorno, subito dopo le ore 12.00, la commissione elettorale curerà l’affissione all’albo delle liste dei candidati. 

Ciascuna lista deve essere presentata dal seguente numero di presentatori: 

  1. LISTA DEI GENITORI: n. 20 presentatori
  2. LISTA DEI DOCENTI: n. 15 presentatori
  3. LISTA DEL PERSONALE A.T.A.: n. 3 presentatori

 I presentatori di lista non possono essere candidati dell’organo collegiale per il quale presentano la lista.

  1. Propaganda elettorale

L’illustrazione dei programmi e la presentazione dei candidati possono essere effettuate dai presentatori di lista e dai candidati stessi nel corso di assemblee da tenersi fuori dall’orario di servizio da mercoledì 7/11/2018 a venerdì 23/11/2018.

Negli edifici scolastici, nello stesso periodo sopra indicato, sono messi a disposizione appositi spazi per l’affissione di scritti riguardanti l’illustrazione dei programmi. Nello stesso periodo è consentita la distribuzione nei locali della scuola di scritti relativi ai programmi.

Le richieste delle riunioni devono essere presentate dagli interessati al Dirigente Scolastico entro il 15/11/2018.

  1. Costituzione dei seggi elettorali

I seggi elettorali saranno costituiti in tutti i plessi scolastici dell’istituto, precisamente:

 Seggio n. 1Scuola Secondaria Laura Conti, via Tiziano – votano i genitori, i docenti e il personale A.T.A dei plessi Scuola Secondaria Laura Conti, Scuola Primaria di via degli Alpini, Scuola dell’Infanzia di via Petrarca.

Seggio n. 2Scuola Primaria di via Aldo Moro – votano i genitori, i docenti, il personale A.T.A dei plessi di Robbiolo (scuola Primaria e scuola dell’Infanzia)

Ogni seggio elettorale deve essere composto da un presidente e due scrutatori di cui uno funge da segretario, scelti tra gli elettori dello stesso seggio. Non possono fare parte dei seggi elettorali coloro che sono inclusi nelle liste dei candidati.

I docenti referenti dei plessi sede di seggio sono invitati a consultare i genitori e a far prevenire entro il 12 novembre i tre nominativi per procedere alla nomina dei componenti dei seggi.

  1. Modalità delle votazioni

L’elettore, dopo aver ricevuto la scheda di votazione, deve apporre la propria firma leggibile accanto al suo cognome e nome sull’elenco degli elettori del seggio.

Il voto viene espresso personalmente da ciascun elettore per ogni singola scheda, mediante una croce sul numero romano corrispondente alla lista prescelta indicato sulla scheda. Le preferenze che possono essere espresse sono:

  • 2 per la componente dei genitori;
  • 2 per la componente dei docenti;
  • 1 per la componente del personale A.T.A.;

Il voto può essere espresso sia per la lista sia per il candidato. Le schede elettorali che mancano del voto di preferenza sono valide solo per l’attribuzione del posto spettante alla lista.

I genitori che hanno figli iscritti in classi diverse, nella scuola secondaria, primaria e/o dell’infanzia dello stesso istituto votano una volta sola, presso il seggio della scuola del figlio minore. 

9. Modulistica

Gli stampati necessari per la presentazione delle liste possono essere ritirati in segreteria (c/o la Sig.ra Ruffo Rosaria).

Per approfondimenti, si allega un vademecum informativo sulle elezioni del Consiglio d’Istituto.

 

Il Dirigente Scolastico
dott.ssa Antonella Lacapra

(Firma autografa omessa ai sensi
dell’art. 3, c.2, del D Lgs:39/1993)